atom feed89 messages in com.ubuntu.lists.ubuntu-itRe: [ubuntu-it] Semi OT - sondaggio: ...
FromSent OnAttachments
49 earlier messages
Franco ViteJul 18, 2011 6:22 am 
Kalos BonasiaJul 18, 2011 8:05 am 
Kalos BonasiaJul 18, 2011 8:07 am 
Franco ViteJul 18, 2011 8:25 am 
FelixJul 18, 2011 10:57 am 
StemazJul 18, 2011 1:07 pm 
ivo.linuxJul 18, 2011 2:40 pm 
Kalos BonasiaJul 18, 2011 10:43 pm 
PiviulJul 19, 2011 1:39 am 
StemazJul 19, 2011 4:30 am 
PiviulJul 19, 2011 5:18 am 
StemazJul 19, 2011 5:40 am 
PiviulJul 19, 2011 5:59 am 
MaxJul 19, 2011 6:07 am 
StemazJul 19, 2011 6:12 am 
StemazJul 19, 2011 6:15 am 
FelixJul 19, 2011 6:27 am 
PiviulJul 19, 2011 6:31 am 
ivo.linuxJul 19, 2011 8:54 am 
Kalos BonasiaJul 19, 2011 8:59 am 
Kalos BonasiaJul 19, 2011 9:01 am 
Kalos BonasiaJul 19, 2011 9:02 am 
Kalos BonasiaJul 19, 2011 9:03 am 
Emanuele ScopelJul 19, 2011 10:12 am 
Franco ViteJul 20, 2011 2:05 am 
Franco ViteJul 20, 2011 2:17 am 
Kalos BonasiaJul 20, 2011 2:25 am 
Kalos BonasiaJul 20, 2011 2:28 am 
Franco ViteJul 20, 2011 2:44 am 
Kalos BonasiaJul 20, 2011 2:52 am 
Franco ViteJul 20, 2011 3:41 am 
supernovaJul 20, 2011 11:27 pm 
ivo.linuxJul 22, 2011 8:26 am 
PiviulJul 22, 2011 8:30 am 
Franco ViteJul 22, 2011 9:19 am 
Franco ViteJul 22, 2011 9:25 am 
ivo.linuxJul 23, 2011 5:30 pm 
Franco ViteJul 28, 2011 12:45 am 
FelixJul 28, 2011 1:13 am 
Emanuele ScopelJul 28, 2011 2:51 am 
Subject:Re: [ubuntu-it] Semi OT - sondaggio: chi usa Libre_O e chi ancora OOo?
From:Franco Vite (fran@gmail.com)
Date:Jul 20, 2011 2:05:22 am
List:com.ubuntu.lists.ubuntu-it

Il 19/07/11, alle ore 18 Kalos Bonasia dice:

Il 19 luglio 2011 17:54, ivo.linux <ivo.@yahoo.it> ha scritto:

è solo economica e di propaganda, mi dispiace che in italia si continui a confondere la libertà di detenere i propri dati in un formato liberamente accessibile con la gratuità del programma.

bah non so se in Italia ci sia questa confusione a cui tu alludi, di sicuro non c'è fra nessuno degli utenti di questa lista. Ad esepio io ho parlato di sw libero e gratuito due termini distinti e non buttati li a caso. Io credo che una PA non dovrebbe sperperare i soldi dei contribuenti compronda licenze propietarie quando esistono programmi "gratuiti" meglio ancora se open (codice aperto lo sanno ormai anche i bimbiminkkia) di efficenza paraganobalile. Una questione economica che ci riguarda da vicino)

assolutamente d'accordo. una pa deve spendere bene i soldi, nel caso del sw "libero" come lo chiami tu, dovrebbe insomma, ingaggiare programmatori locali, al massimo nazionali e farli lavorare, no?

nel caso specifico, chi sta lavorando? se hai fonti precise ne discutiamo.

La Provincia di Bolzano, col progetto Fuss partito nell'estate del 2005:

http://www.fuss.bz.it/

In tutte le scuole di lingua italiana della provincia è stato installato, ove possibile[1] software libero. Nello specifico una distribuzione GNU/Linux, all'inizio una derivata debian ora ubuntu (sui client; sui server è ancora oggi debian), sviluppata appositamente per questo progetto, da una ditta di Firenze che si chiama Truelite:

http://truelite.it/fuss_free_upgrade_in_southtyrols_schools

Il progetto prevedeva non solo l'installazione del software, ma anche la formazione del personale, così da renderli "autonomi" nella gestione del parco macchine.

Il risparmio della provincia, in termini di licenze non rinnovate, è stato di circa 400.000€. Soldi che sono stati reinvestiti sempre in progetti informatici liberi per la scuola:

http://www.provincia.bz.it/usp/285.asp?art=310516

Questo è quello che so di preciso, perché nell'estate del 2005 fui tra i tecnici che installarono fisicamente le macchine.

Gli amici di Truelite mi hanno poi detto di aver fatto cose simili, anche se su scala inferiore, in altre città del nord Italia, ma su questo bisognerebbe chiedere loro:

http://truelite.it/contact