atom feed90 messages in com.ubuntu.lists.ubuntu-itRe: [ubuntuitalia] Mailing List
FromSent OnAttachments
48 earlier messages
Roberta GMar 24, 2005 1:34 am 
Benevolent.ChimpanzeeMar 24, 2005 1:39 am 
Beniamino CaputoMar 24, 2005 1:57 am 
Fabio FiorentiniMar 24, 2005 2:03 am 
rezcikMar 24, 2005 2:35 am 
PietroMar 24, 2005 2:39 am 
Fabio MoraMar 24, 2005 2:54 am 
Sebastiano MestreMar 24, 2005 3:07 am 
Luca CappellettiMar 24, 2005 3:45 am 
Filippo BiondiMar 24, 2005 4:05 am 
AlessioMar 24, 2005 4:47 am 
AntonioIMar 24, 2005 5:11 am 
AntonioIMar 24, 2005 5:12 am 
Matthew EastMar 24, 2005 5:17 am 
AntonioIMar 24, 2005 5:36 am 
giuseppe vizzielloMar 24, 2005 8:07 am 
Dott. Giovanni BonentiMar 24, 2005 9:33 am 
Marco FabbriMar 24, 2005 9:38 am 
pietroMar 24, 2005 10:18 am 
rezcikMar 24, 2005 10:56 am 
Fabio MoraMar 24, 2005 11:54 am 
Dott. Giovanni BonentiMar 24, 2005 12:18 pm 
Roberta GMar 24, 2005 12:49 pm 
pietro barnabe'Mar 24, 2005 10:15 pm 
rezcikMar 24, 2005 11:11 pm 
Maurizio CortiMar 24, 2005 11:52 pm 
AlessioMar 25, 2005 12:29 am 
pietroMar 26, 2005 9:49 am 
Nicola LositoMar 26, 2005 10:44 am 
Fabio MoraMar 26, 2005 10:49 am 
Nicola LositoMar 26, 2005 10:58 am 
ange...@libero.itMar 26, 2005 11:19 am 
Nicola LositoMar 26, 2005 11:49 am 
andrea abelliMar 26, 2005 12:56 pm 
Fabio MoraMar 26, 2005 1:41 pm 
PietroMar 26, 2005 11:56 pm 
Fabio MoraMar 27, 2005 1:46 am 
GiaipurMar 28, 2005 12:43 am 
Sebastiano MestreMar 30, 2005 2:43 am 
Fabio MoraMar 30, 2005 3:53 am 
Matthew EastMar 31, 2005 4:52 pm 
rezcikApr 1, 2005 4:42 am 
Subject:Re: [ubuntuitalia] Mailing List
From:rezcik (rez@yahoo.it)
Date:Mar 24, 2005 11:11:24 pm
List:com.ubuntu.lists.ubuntu-it

Salve,

a me piacerebbe un mondo dove quando si clicca su un'icona si sa anche che cosa si sta facendo.

questo concetto di "basta cliccare" ma tieni il cervello spento non mi ha mai convinto. meglio fare un poco di fatica ma capire le cose, che essere una scimmia stupida che muove frecce e clicca su pulsanti. poi la prima volta che la finestra ha un aspetto diverso da quello che ti aspetti non sai più che pesci pigliare... (io ho gente winzozziana che mi dice "non riesco più a leggere la posta" e poi vado a vedere aveva solo fatto sparire (involontariamente, ovviamente) la zona di preview dei messaggi)

A me piacerebbe anche un mondo senza fame e senza guerre.

Ma il fatto è che non è così.

Ci sono persone che usano il computer solo perchè devono al lavoro altrimenti farebbero i conti con la calcolatrice o a manina.

Le stesse persone a casa se si prendono un computer lo fanno perchè:

1) vogliono giocare

2) vogliono scaricare roba da internet, perchè gli hanno detto che si può

3) vedere le partite di calcio dagli streaming cinesi

4) n altre cose...

Il punto non è quello che gli "utenti medi" vogliono fare. Ma è quello che *non* vogliono fare. E l'utente di cui sopra per definizione non vuole imparare nulla. Vuole solo che funzioni.

Sarà anche duro da accettare, ma è sicuramente vero.

Quindi,se partiamo dall'assunto che questa è la precondizione, una distribuzione linux orientata al desktop *deve* funzionare alla prima cliccando su delle icone. Poi magari dopo che qualcuno ha provato a migrare la cosa gli piace, si interessa, gli viene voglia di capire. Ma prima di arrivare qui sai quanta strada passa?

Ubuntu si presenta come una distribuzione linux desktop oriented. Facciamo in modo che lo sia. Parliamo di sw free, di open source e di standard per quello che si vuole. Ma ricordiamoci sempre che il primo obbiettivo deve essere *funziona alla prima*. Possibilmente senza scrivere neanche una lettera in un terminale. Anzi idealmente il terminale non si dovrebbe neanche vedere, IMHO!

Almeno in una distro per utenti desktop.

E lo dico anche se per me è più facile aprire una console e digitare il nome del programma che voglio usare.

bye